09
Ott2019

Il pubblico registra automobilistico (PRA)

Eccoci a un nuovo ufficio pubblico dove l’investigatore può ottenere informazioni.

Quali informazioni?

Semplice: se possiedi la targa di un’autovettura è sufficiente una visita alla banca dati del PRA ed ecco che, inserendo la targa in un apposito spazio ed effettuando la ricerca a pagamento (circa € 12,00), l’ufficio ti restituisce nome e cognome, data e luogo di nascita dell’intestatario del veicolo.

Non solo, altre informazioni utili sono la marca e il modello dell’auto, nonché il numero di telaio, l’anno d’immatricolazione e il valore di mercato del veicolo.

Oltre ai dati anagrafici completi del proprietario dell’autovettura, la scheda restituisce la residenza PRA del soggetto (l’indirizzo dove gli arrivano le multe insomma) con tanto di via e numero civico.

Se il veicolo è cointestato, la scheda restituirà i dati anagrafici di tutti i soggetti proprietari.

Può accadere che il proprietario sia una società (in quel caso non riuscirai a scoprire immediatamente chi guidava la macchina) oppure una società di leasing: anche in quest’ultimo caso risalire al proprietario reale può essere un problema.

Spesso però, qualora il proprietario sia una società, è possibile comunque trovare la sezione “Locatario”, appena sotto a “proprietario”: tale dicitura indica con ogni probabilità nome e cognome di chi ha in uso il veicolo.

Ma è possibile la ricerca inversa? Cioè, dai dati anagrafici di un soggetto posso risalire ai veicoli intestati allo stesso? Sì e no.

Mi spiego: nessuna banca dati permette tale ricerca. Puoi però ovviare al problema presentandoti di persona presso un qualsiasi sportello ACI della tua città: munito di documento d’identità e con un po’ di simpatia 😉 potrai ottenere l’informazione.

Spesso l’elenco contiene non soltanto le vetture, ma anche motocicli, scooter e natanti intestati al soggetto.

Posso risalire al proprietario di uno scooter tramite targa? Assolutamente sì: tramite banche dati puoi verificare qualsiasi mezzo a due ruote con cilindrata superiore a 50 cc.

Per i cinquantini invece dovrai recarti di persona presso gli uffici ACI della tua città.

Ultima informazione: dalla banca dati potrai effettuare la medesima ricerca anche per furgoni, articolati e rimorchi.

Leave your comment

Please enter your name.
Please enter comment.